STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
RAGAZZA DEL SCUOLACazzo in fica 312 GENNAIO (2° parte)La confessione della mia ragazzaLa ragazza delle puliziemenage a trois con la mia ragazza e la sorella diciottenneViaggio di nozzevacanza in grecia
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Io guardone e cuckold 2
Scritta da: pierrot (6)

Da quella prima esperienza in cui era la prima volta che lo prendevo dentro, non mi era dispiaciuto, anzi mi era piaciuto moltissimo che da quel giorno andavo spesso da loro, frequentandoli con una certa frequenza che lo ricevevo dentro con molta facilità, più lo prendevo e più mi faceva eccitare specialmente quando io lo mettevo dentro la moglie e lui lo metteva dentro a me.
Un giorno mi recai da loro e trovai due loro amici, poco dopo lui disse se non mi dispiaceva che anche loro partecipavano al gioco che facevamo, ero alquanto seccato ma lei mi convinse a farlo, ci denudammo tutti e iniziammo a fare sesso, rimasi a bocca aperta nel vedere il cazzo di uno di loro enorme sia di lunghezza che di circonferenza, mentre uno di loro mi prendeva dal dietro quello con il cazzo enorme me lo mise in bocca che facevo fatica a prenderlo per quanto era grande ma alla fine entro spingendolo tutto dentro che mi soffocava togliendolo, come mi riprendevo lo rimandava giù fino a che godette scaricandomi la sua sborra dentro la bocca, nello stesso tempo anche l'altro mi venne dentro il mio culo, godetti anche io in bocca di lui che si era portato sotto di me mentre la moglie stava seduta sul suo cazzo mandandolo dentro e fuori godendo dentro di lei.
Dopo che ci eravamo riposati lei inizio a prendere il cazzo in bocca di tutti e quattro per farli ridiventare duri una volta che erano eretti quello con il cazzo grande disse che voleva mettermelo dentro al mio culo, preso dall'eccitazione le dissi di provare ma se sentivo dolore doveva desistere di farlo entrare, il mio culo era già dilatato dal cazzo che avevo preso prima e nello stesso tempo ben lubrificato dalla sborra che avevo ricevuto, mi misi in ginocchio sul divano allargando bene le gambe lui si mise dietro di me iniziando a farlo entrare piano piano ogni tanto si fermava, ma quando si fermava ero io ad andare indietro per farlo entrare, lo sentivo entrare riempiendomi tutte le pareti del culo fino a che entro del tutto sembrava che avevo un peso dentro la pancia, iniziava ad andare su e giù spingendolo sempre più dentro lo sentivo dentro per tutta la sua grandezza, mentre andava su e giù mi gridava che ero una puttanella con un culo cosi stretto che lo scoperei sempre, mentre mi pompava lei prese il mio cazzo in bocca che godetti subito per la grande eccitazione che avevo mentre per circa venti minuti il cazzo mi andava su e giù infine godette dentro di me togliendolo solo quando si era del tutto afflosciato. Ci siamo incontrati per altri due o tre mesi mi piaceva prenderlo e nello stesso tempo mi piaceva scopare con lei avvolte mi piaceva assistere solo alle scopate di lei con altri, capii che era la mia vera natura.
Dopo queste mie esperienze e non poche in cui mi avevano insegnato tutto ciò che era trasgressione
Da allora passavano gli anni in cui ho avuto delle esperienze sia con donne che uomini, tantissime volte andavo a spiare delle coppie che facevano sesso in auto le guardavo e nello stesso tempo mi masturbavo, da queste piccole esperienze avvolte si accorgevano di me che mi invitavano a fare sesso cono loro, vedevo che lui guardava mentre io scopavo con la lei oppure facevano degli approcci come lui mi toccava il cazzo oppure se lo portavano in bocca davanti a lei fino a farmi godere.
per molto tempo sono andato a vedere e fare questi giochi.
Avevo 28 anni quando decisi di mettere su famiglia.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 0): 0 Commenti (0)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10