STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
J.DanielsVENERDI SERAil primo anale di ariannasempre in calore 2Sonia e Gianni - LA PRIMA VOLTA IN QUATTROIN TRE IN AUTOL'amanteMoglie desiderata da senegalese al mare,marina di bibbiona
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

SANDRA e il furgone
Scritta da: simo72 (22)

Ciao a tutti mie simpatici lettori e un bacio a Loredana La mia schiavetta Sandra è stata protagonista di un muovo mio capriccio che ora vi racconterò. Venerdì scorso avevo una gran voglia di cominciare il week and con qualcosa di trasgressivo. Quale migliore occasione per coinvolgere la mia schiava. Lasciai un biglietto sulla sua scrivania: "Ci vediamo alle 21.oo parcheggio Coop". Arrivò puntuale, parcheggiò e salì sulla mia auto, imboccammo l'autostrada e ci fermammo al primo autogrill. "Scendi voglio vedere come sei messa. Seguimi in bagno" le ordinai. Entrammo nei bagni e aprii la porta dell'ultimo scomparto, feci entrare Sandra e tenendo la porta apertele dissi: "Alza la gonna puttana." Le alzò la gonna. Portava delle calze autoreggenti nere e un paio di mutandine nere. "Le calze vanno bene brava, ma togliti le mutante. Lo sai che voglio la figa libera." Lei si sfilò le mutande. "Tieni alzata lo gonna." Mi avvicinai e le palpai con tutta la mano la figa liscia e calda. "Bene, bene, vedo che l'hai depilata alla perfezione." Infilai un dito nella figa. Era umida. "Leccalo troia." Aprì la bocca e succhiò il mio dito. "Andiamo." In quel momento entrò nei bagni una signora bionda sulla quarantina. Ci squadrò da capo a piedi e sorrise. Apri la porta di un bagno ed entrò. Fermai Sandra davanti alla porta del bagno ed in silenzio ascoltammo la cascatella di piscia della bionda. Al termine la porta si aprì e la donna bionda era seduta sul water e aveva le gambe aperte. "Entra e asciugale la figa." Ordinai a Sandra. Infilò la mano fra le cosce della bionda e frego per bene. "Adesso leccati la mano zoccola." Ubbidiente leccò la mano. "Ti presento Chiara e sarà con noi questa sera. Dovrai servirla come servi me, senza esitare. Capito." Sandra annui. Uscimmo tutte e tre e salimmo sul furgone di Chiara. Alla prima uscita dell'autostrada parcheggiammo in un piazzale di un centro commerciale a quell'ora vuoto. Aspettammo un quarto d'ora ed alcune auto iniziarono a giraci in torno. Si fermavano guardavano e poi ripartivano. Dopo mezzoretta decidemmo di far accomodare Sandra nel retro del furgone. Chiara aveva preparato alcuni materassi e delle coperte. Sandra si sdraio sui materassi bendata e con la gonna alzata. Poco dopo iniziò il nostro gioco. Un'auto con a bordo una coppia, lei rossa e con i capelli corti abbassò il finestrino e noi ricambiammo. "Ciao belle, vi va di giocare con me e mio marito?" "Ciao tesoro ci dispiace ma questa sera abbiamo una sorpresa solo per le donne." "In che senso?" "Nel senso che se ti piace leccare una figa vogliosa possiamo accontentarti." "Non male come idea e dove si trova questa eccitante sorpresa?" "Dietro nel nostro furgone." "Non sarà uno scherzo." "No, no scendi e controlla." La donna parlo con il marito e decise di scendere. Si avvicinò alla parte posteriore del furgone guardò all'interno. La lampada da campeggio che Chiara aveva acceso illuminava Sandra sdraiata sul materasso e con la figa lisci al vento. La donna ci guardò. "Non scherzavate. Dite che posso leccarla." "E' tutta tua dissi, hai solo 5 minuti però, poi devi smettere." "Farò del mio meglio. Si inginocchiò sul materasso e allargando la figa di Sandra con le dita iniziò a leccarla. La bocca succhiava e leccava mentre le mani la palpavano tutta. gambe cosce ventre. Sandra miagolava dal piacere. Io e chiara guardavamo lo spettacolo dai sedili anteriori in quanto non c'erano barriere con il cassone. Terminati i 5 minuti la donna si staccò dalla figa bagnata si Sandra ci bacio sulla bocca lasciandoci un gradevole sapore di figa. "Grazie amiche mie adesso vado a scopare con mio marito e godrò per voi." "Buona scopata" le dissi. Il gioco prosegui con altre tre donne e tutte gradirono lo spettacolo e la sorpresa a loro riservata. Io e Chiara avevamo tolto le mutande e ci masturbavamo a vicenda guardando le donne leccare la figa di Sandra. Eravamo eccitate al massimo e le fighe bagnate come cagne in calore. Sandra gemeva per l'eccitazione, si dimenava e si era tolta la camicetta e il reggiseno. Ogni volta che una donna se ne andava ne chiedeva un'altra. L'ultima era una donna sola sui cinquantanni bionda capelli medi lisci, una 4 di seno. Allo scadere dei cinque minuti si era slacciata il reggiseno e le tette sobbalzavano sulle cosce di Sandra. Io e Chiara ci guardammo e decidemmo di scendere. Ci avvicinammo alla bionda e le alzammo la gonna. Un perizoma nero. Le sue chiappe era bianche. Smise di leccare ci guardò e sorrise. chiara le sfilò il perizoma ed io le accarezzai il culo scendendo verso la figa. Era pelosa e le mie dita s'infilarono fra i ricci. Le massaggia le labbra calde e bagnate mentre chiara si era messa sotto di lei e le leccava i grossi capezzoli. Le sputai sul culo, sul buco del culo e le infilai un dito. Lei gradi mugulando e disse "Si dai sfondami il culo, mi piace." Prosegui infilando un secondo dito tutto dentro, mentre le palpavo la figa che si bagnava sempre più. Chiara si alzò prese la borsa ed estrasse due grossi cazzi, me ne diete uno e lo infilai di colpo nella figa della bionda mentre chiara lo infilò nella figa di Sandra. Quando entrambe sborarono alla grande decidemmo che era la volta del culo e così passammo dalla figa al loro culo da troie. Eravamo tutte vacche in calore e a turno i cazzi grossi e duri giravano frale nostre fighe e i nostri culi da monta. Dopo un'ora eravamo esauste ma appagate. Wow ragazze che divertimento mentre scrivo mi sono eccitata e sento la patatina bagnata, mi sa che telefonerò alla mia schiava. Bacioni

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 13): 7.38 Commenti (2)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10