STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
In tre viene meglioMia Moglie Carla ed il giovane Nico (capitolo 4 )moglie benefattriceLa gang bang come punizione piacevole!!il compleanno di giuliaagli ordini, mia schiava!la crisivacanza in grecia
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

anniversario
Con mio marito il sesso non è mai stato tabù. L’abbiamo sempre fatto anche in posti non usuali. Dopo 10 anni di matrimonio e due figli, il nostro rapporto si è perfezionato. Facciamo l’amore quasi tutti i giorni e con somma soddisfazione. Il mese scorso abbiamo festeggiato il nostro decimo anno di matrimonio, facendo sesso dalla mattina alla sera nei momenti in cui era possibile. Dopo 11 giorni esatti dall’anniversario, mio marito mi aveva preparata per una bella festa fuori. Abbiamo lasciato i bambini a dormire dai nonni e la sera siamo usciti. Mi ha portata in un locale a pochi chilometri da casa. Ci ha accolti una hostess che ci ha fatto accomodare al tavolino prenotato da mio marito. Dopo un po’ è cominciato uno spettacolo dove i protagonisti hanno subito cominciato a spogliarsi e a fare sesso in tutte le posizioni e con gemiti molto forti. Le donne che assistevano erano imbarazzate e soprattutto io, ma ad un certo punto ho visto che tutti pomiciavano, allora anch’io mi sono seduta sulle gambe di mio marito per sentire il suo cazzo già ben duro. La mia figa cominciava a colare, quando è venuta di nuovo l’hostess e ci ha chiesto se volevamo separarci. Mio marito ha detto subito di sì. Io non sapevo però cosa fare e dove andare. Mio marito mi ha incoraggiato e mi ha detto di andare, ci saremmo rivisti fra qualche ora. Sono stata accompagnata in una stanza dove mi attendevano ben tre giovanotti nudi con un grosso cazzo in tiro. A quella vista non ho capito più niente e mi sono data subito da fare. Ho preso uno in bocca e un altro in mano, mentre l’altro me lo faceva passare su e giù per le spalle. Li ho presi in tutti i buchi . In un paio d’ore di scopate ho avuto un numero infinito di orgasmi ed ho bevuto tanta sborra. Mi sono divertita pure a vedere i ragazzi che s’inculavano tra di loro e si facevano i pompini. Avrei voluto che non finisse mai quella serata. Quei tre cazzi mi piacevano anche mosci e penzoloni tre la gambe statuarie di qui tre atleti. Purtroppo la serata tendeva al termine e sono dovuta ritornare al tavolino ove mi aspettava mio marito che continuava a vedere lo spettacolo. Gli ho chiesto se era rimasto sempre lì, mi ha risposto di no, ma subito dopo mi ha preso a pecorina e me lo ha messo nel culo di fronte a tanta gente che guardava. Mi sono fatta chiavare in quella posizione, anche se ad un certo punto mi sono girata e l’ho voluto nella figa. Tutti scopavano. Mio marito ha avuto un grande sussulto ed ha spremuto le sue ultime gocce di sperma, poi mi ha leccato ben bene la figa fino a regalarmi l’ennesimo orgasmo della giornata. Ha voluto saqpere cosa avessi fatto con qui tre ragazzi, gli ho raccotato di tutto di più per farlo ingelosire, dicendogli pure che me lo avevano messo in due nella figa e, infine, gli ho fatto sentire come tutta la mia pelle sapese di sborra. Gli ho chiesto cosa avesse, invece, fatto lui; mi ha risposto che aveva provato una cosa veramente straordinaria: una chiavata di quasi due ore con una trans, però aveva il culo che gli faceva un po’ male. Tornati a casa, senza bambini, ci siamo prima lavati e poi, rimasti nudi per tutta la notte, abbiamo continuato a leccarci e a raccontarci quanto di bello avevamo sperimentato, promettendoci di ripetere l’esperienza.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 24): 5.5 Commenti (2)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10