STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Cuckold e......contentoil CapoSOLA IN TRENO/ RIPUBBLICAZIONEmia suocera una grande ammaliatriceMIA CUGINA ROSAio e mia moglie in vacanzaL'iniziazioneIn treno
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

cornuto annunciato
Questa storia è realmente accaduta un estate di circa quattro anni fa. Io la ricordo bene, molto bene ma da quando l'ho raccontata al mio attuale uomo gli è così piaciuta, l'ha così eccitato che spesso mi chiede di raccontagliela ancora e ora mi chiede di scriverla qui. E per me è un piacere farlo. Spero possa piacere come piace al mio lui. All'epoca dei fatti ero ancora sposata anche se la crisi di coppia era già in avanzato stato. Mi trovavo in auto con mio marito diretta al mare per il classico fine settimana fuori porta. Premetto che mio marito lo avevo già tradito qualche volta negli ultimi anni. Mio marito, ora ex-marito, mi volle portare al mare per uno di quei, secondo me, patetici tentativi di riconciliarsi. Per comodità e privacy mio marito lo chiamerò RCD e il mio amante dell'epoca ATN. Viaggiando in macchina mio marito ebbe dei problemi di stomaco, immaginarsi la sottoscritta, che già non lo sopportavo, se poi si proponeva con questo tipo di problemi... Decise allora di uscire dall'autostrada e di andare al mare dalle parti di Viareggio. Destino beffardo ...ATN il mio amante abitava proprio da quelle parti, gli mandai un sms dicendogli che ero li col marito e la spiaggia dove eravamo. Non gli parve vero. Dopo un'oretta me lo vidi passare davanti e posizionare il suo asciugamano proprio vicino a noi. Ero li a prendere il sole e avevo l'ignaro marito vicino e l'amante a qualche metro. Fu un continuo scambiarsi occhiate e ammiccamenti finchè ATN passandomi davanti mi fece cenno col capo di seguirlo, cosa che feci subito, inventandomi la scusa che volevo fare due passi. Lui camminava qualche mtero avanti a me e detto sinceramente pesavo di andare a bere qualcosa con lui. Arrivati al parcheggio sul lungo mare, neanche un centinaio di metri da dove avevo lasciato RCD, vidi la sua auto, entrammo dentro dove senza quasi dirci niente iniziammo a baciarci con passione. Poi tirammo giù lo schienale e gli salii sopra. Indossavo un pareo sopra il costume, neanche mi spogliai, spostai il costume e mi impalai sopra di lui, scopammo intansamente, scopammo incuranti dei passanti che sicuramente si accorsero di quanto stavamo facendo. Tornai poi in spiaggia dal marito ero sudata fradicia ma lui non mi chiese niente, ne del mio aspetto un po scoposto ne dov'ero andata. Sentivo dentro di me lo sperma di ATN e il suo odore su di me, guardavo mio marito pensando ...povero coglione, non si accorge di niente questo cornuto, non provavo il minimo senso di colpa ...anzi la situazione mi piaceva, mi faceva sentire veramente stronza e troia. Quel pomeriggio io e ATN facemmo anche il bagno insieme e ci parlammo in acqua, rimanendo davvero basita di come lui non si accorgesse di niente; com'era possibile? presi anche in considerazione che gli piacesse pur non sapendo tutto ma la scartai subito ...povero cornuto, più lo vedevo ingenuo più mi sentivo spinta ad osare di più. Il giorno dopo accadde lo stesso ma questa volta sapevo bene cos'andavo a fare e mi piaceva, mi piaceva tanto. Lo cornificai a dovere quel week end, gliele feci proprio sotto il naso. Volendo è una storia di corna come tante altre ma il mio attuale uomo adora farsela raccontare ...e adora quando finisco di raccontargliela che gli dica "solo un pazzo si metterebbe insieme a una che ha fatto certe cose... domani, sai bene, potrebbe accadere a te, un cornuto annunciato".

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 33): 5.85 Commenti (5)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10