STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
la ragazza della porta a fiancoIl vecchietto sulla panchinaRitorno e .....andataArrivo solo quando Caghi! DA PAURA!Le due compagne di scuola,si godono il mio amico,a me non resta che segarmichat porno del mio amicoMaria tradisce suo maritoStefy e Sonia
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

il collega di Siena
Scritta da: pipistrello (18)

Ha Siena hanno assunto del nuovo personale siccome si sono tutti ammalati il mio capo mi ha mandato li ad aiutare il nuovo assunto……siamo rimasti due settimane soli io e Riccardo il ragazzo nuovo di 23 anni……sono state due settimane intense qui si sono ammalati tutti e io sono dovuta venire qui a grande sorpresa di Riccardo Lunedì tarda mattinata sono arrivata a dargli una mano è giovane ma se la cava bene…....abbiamo lavorato fino alle 13 circa poi lui esce per prendermi il pranzo ci chiudiamo dentro, per mangiare i panini mi tolgo le scarpe e mi sdraio sul divanetto dell’ufficio di Alessandra, Riccardo è rimasto li a farmi compagnia era tutta la mattina che mi guardava con desiderio, ora era sul divano vicino a me ma non aveva il coraggio di prendere l’iniziativa, io mi sono avvicinato a lui e abbiamo cominciato a baciarci……poi ha cominciato a massaggiarmi i piedi….lui non sa che è una cosa che mi fa eccitare da morire…….e darmi dei bacini molto teneri,mentre mi accarezzava delicatamente le cosce…..io li non sono più riuscita a trattenermi……dai piedi piano piano si è spostato sulle mie caviglie poi l’interno coscia mentre mi baciava una delle sue mani si fa strada nelle mie mutandine……sono già eccitatissima……io comincio ad accarezzarlo….mi piace la muscolatura della sua schiena…..gli tolgo la camicia….lui mi sfila le mutandine…..sento prima le sue dita passare fra le mie grandi labbra e poi le sua lingua che si fa largo mi bacia e mi succhia per un po’ poi continua a salire mi sgancia la camicetta mi palpa e mi bacia il seno mi mordicchia i capezzoli…..io in tanto continuo ad accarezzarlo…..la sua muscolatura giovane e scolpita bene……continuo ad accarezzarlo fiche non arrivo ad impugnare la sua vigorosa erezione….sento il suo cazzo bello duro……lo libero dai pantaloni….praticamente è nudo sopra di me……mentre le nostre lingue si intrecciano in un bacio guido il suo cazz…..dentro di me…sento il suo cazz….penetrarmi lentamente senza fretta si fa largo dentro di me…comincia scorrere lentamente su e giù dentro di me……mentre si muove dentro di me lui mi bacia e succhia i miei capezzoli…..lo afferro per i suoi glutei e lo tiro verso di me…..sento che è tutto dentro di me tenendolo sempre per cui glutei belli sodi cerco di fargli imprimere i ritmo giusto…..quando ci riesco sento il mio orgasmo arrivare lo incito ad aumentare il ritmo delle sue spinte mentre sono invasa sono dai fremiti dell’orgasmo…...lui si muove sempre più veloce dentro di me……sento che sta per venire anche lui….lo fermo lo faccio uscire da me e lo comincio a spompinare sento il sapore dei miei umori sul suo cazz… lo succhio e lo ciuccio mentre gli massaggio delicatamente i testicoli……lo prendo tutto in bocca scorro su e giù per il suo cazz….do con la lingua dei colpetti sulla sua cappella bella rossa…..non lo riesco a trattenere e poco prima di venire si ritrae e con due spruzzi lunghi e violenti mi schizza il suo sperma sul viso e sul seno….una quantità impressionante……io lo riprendo in bocca e continuo a succhiarlo e spompinarlo……mi piace sentire il sapore del suo sperma……lo lascio sul divano e mi dirigo in bagno mentre sono li a ripulirmi me lo ritrovo dietro mi aveva seguita mi prende per i fianchi…..dallo specchio vedo il suo sguardo capisco che ha ancora voglia di me…..mi finisce di spogliare….comincia a baciarmi sento la sua erezione tra le natiche si mette in ginocchio dietro di me e affonda il viso tra i mie glutei……la sua lingua mi fruga la fica fino ad arrivare al buchetto del sedere…….io allargo un po’ le gambe lui comincia a leccarmela…..le sue dita mi penetrano mentre con la lingua mi colpisce il clitoride…..poi mi toglie le dita dalla fica e le infila nel buchetto del mio culletto …..sto impazzendo di piacere……Riccardo si alza in piedi io mi appoggiandomi sul lavandino gli offro il mio culetto……sento le mie grandi labra aprirsi a passaggio del suo cazz…di nuovo duro come il marmo…..non trova nessuna difficoltà ad entrare tutto dentro di me…..ho un sussulto di piacere mentre lui scorre dentro di me…..mentre scorre su è giù sento che mi massaggia delicatamente il buchetto del sedere dandomi ancora più piacere……lo incito dicendogli "dai Riccardo scopami bene la fica" il suo ventre sbatte frenetico contro il mio sedere "……è eccitatissimo……poi si toglie velocemente dalla mia fica e con vigoroso colpo di reni infila il suo bel cazz… impregnato degli umori della mia fica nel culo…..lo sento infilare tutto dentro il mio culo……mi reggo saldamente al lavandino per reggere le sue spinte……non resisto ho un orgasmo lungo e violento sento gli umori che escno dalla mia fica e mi scorrono fra le gambe….sento il fuoco salirmi dentro lo incito ad aumentare il ritmo le sue mani mi tengono saldamente per i fianchi…….io gli ondeggio mentre lui mi scorre dentro…..Mi dice “Alessia mi fai impazzire”…..poi sento il suo cazz…sulsultare dentro di me…..uno due tre schizzi violentissimi il suo sperma caldo mi riempie il culo…… non avevo mai sentito nessuno venire così……ho passato circa due settimane li con lui anche se soli siamo rimasti due giorni perché poi è rientra Alessandra……quando lo guardavo dal suo sguardo capivo che aveva delle fantasie su di me e la cosa mi eccitava……

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 36): 5.28 Commenti (1)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10