STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Storia vera nei minimi particolariVoglia mattaLO ZIO ANDREAla prima volta al club privèIniziò tutto sul treno parte 1Un sogno sconvolgenteal cinemaal sole
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

nel treno
Prendiamo l'espresso delle 19,50, Milano stazione centrele fine marzo ,è una tiepida serata, il treno e pieno, il nosto posto è prenotato ,fortunatamente, ci avviamo verso il nostro scompartimento quasi in fondo al treno, ovviamente i nostro posti sono occupati, mostriamo i biglietti e le due signore si alzano e lasciano liberi i due sedili, all'interno altri quattro uomni,chissa di quale città o lavoro e li chissa per quale motivo,all 'interno fa caldo molto caldo, mia moglie si toglie la giacca e la deposita nella cappellieram, si siede e accavalle le gambe,io mi alzo per andare in bagno, ritorno e trovo la porta dello scompartimento chiusa e la tendina tirata, temo di aver sbagliato avanzo un pò e poi ritorno ,non c'è dubbio è quello ,deciso apro la porta e vedo che mia moglie è in piedi in mezzo allo scompartimento metre un uomo da dietro gli infila le mani sotto la maglietta, palandole i seni e mordendogli il collo, altri due davanti gli hanno alzato la gonna e gli stanno toccando la figa ed il culo,non acenno la minima reazione ma anzi invito il quarto uomo a prendere parte al gioco, comincia anche lui a palparle le tette, gli sfilano la maglietta ed il reggiseno ,ed il resto, rimane cosi vestita di autoreggenti a rete e tacchi a spillo in balia di quattro estranei in uno scompartimento di treno, i quattro continuano imperterriti a toccarla e palparla, accendo la mia videocamera e inizio a riprendere la situazione venutasi a creare ,qualcuno dal corridoio si avvicina e guarda la scena di questa bella donna alta,mora con occhi verdi truccatissima e abbigliata in quel modo, e mi chiede se stiamo girando un film porno,io lo guardo e sorridendo dico "si si è una scena di un film" i quattro sentito la mia risposta e visto che stò riprendendo approfittano ,uno ad uno estraggono i loro cazzi durissimi ed eccitatissimi e lo affidano a mia moglie, che sapientemente li succhia li lecca con maestria, in effetti mia moglie è una grande pompinara, e lo capiscono anche i quatro uomini che lei è una che non si fà problemi e si lascia fare, iniziano a penetrarla a turno nella fichetta bagnatissima, la vedo cosi alle prese con due cazzi in bocca e uno un figa, suggerisco ai quattro di osare di piu e di dare sfogo alle loro perversioni,li invito anche a sodomizzarla, seguono le mie indicazioni e la sottopongono a doppie e triple penetrazioni, li autorizzo a venergli dove vogliono, cosi chi decide di sborrargli in bocca ed in faccia chi nel culo e nella pancia, continuano cosi per mezzora, dierto di me una piccola folla di una decina di quriosi che si accalcano per carpire qualche scena, mi giro e scorgo che tre si stanno toccando, io li invito ad aproffitare di quella bellissima donna cosi eccitante con il trucco che gli cola dal viso assieme allo sperma ricevuto e slanciata su quei tacchi a spillo coperta da autoreggenti sensualissime, a loro non sembra vero e incuranti dei molti spettatori si gettano nello scopartimento continuando il lavoro ben svolto dai quattro sconosciuti precedentemente, inculandola scopandola, e sborrandogli in bocca, anche loro poi lasiano il posto ad altri quattro , sono undici fino la momento i cxazzi che ha preso, ma non è finita noto un giovane di colore e gli chiedo di fargli vedereil cazzo a mia moglie, senza imbarazzo lo tira fuori lei lo prende in mano lo maneggia un po e lo vede crescere a dismisura tra le sue mani e nella sua bocca, in culo in culo sento vociare tra gli spettatori, il negro si sdraia e lei a fatica ci sale sopra facendosi impalare da quella asta nera enorme le penetra fino alle palle nel culo lei sale e scende per sentirlo tutto dentro il ragazzo si muove assieme a lei, sembra incredibile che possa entrarle tutto nel culo, va avanti ancora un po tra lo stupore dei presenti,poi la fa inginocchiare si alza e glielo pone in bocca a fatica lo succhia e lo lecca fino a farlo sborrare in un getto gigante che la inonnda in facica e in bocca, poi lei si pulisce e si riveste ogni uno riprende il suo posto siamo arrivati ,la bella signora dopo aver fatto divertire tanti uomini assieme, scende dal treno e se ne và assieme al suo maritino, in cerca di altrte avventure chissa...

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 42): 4.52 Commenti (2)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10